Sanremo Smart: il Festival di Cluster Fm

Musica, artisti, interviste, una location diversa dai nostri studi: potrebbe essere la descrizione di una settimana di Sanremo normale, se non fosse che quest’anno Cluster Fm ha vissuto il Festival in smart working.

Nonostante le limitazioni, le mascherine e i collegamenti via Zoom, Sanremo resta Sanremo e il classico fervore di questa settimana unica non è mai mancato. Vogliamo ripercorrere con voi tutti i momenti salienti degli ultimi giorni.

In onda da una location speciale

Non si può andare a Sanremo? Nessun problema! Cluster Fm si è trasferita per la settimana sanremese al Capitol 55 di Rho. Questa location all’avanguardia e spaziosa ci ha permesso di accogliere in sicurezza tutti gli amici e gli ascoltatori che hanno voluto passare a trovarci.

Sempre presenti gli amici di Newsic, nostro partner per tutta la settimana sanremese.

 

Tanti ospiti

Ormai è risaputo: Sanremo è una macchina enorme che muove un numero incredibile di artisti, anche in quest’anno così particolare.

Per questo non sono mancate le numerosissime interviste con gli artisti in gara collegati con noi telefonicamente o via Zoom.

Tra i tanti abbiamo avuto il piacere di intervistare alcuni dei Big come Arisa, Fasma, Random, Coma_Cose  e persino i Maneskin, vincitori di questa edizione del Festival. Molte anche le interviste alle Nuove Proposte, che Cluster Fm segue sempre da vicino grazie allo spazio dei Talenti. Tra questi abbiamo ritrovato Elena Faggi e Greta Zuccoli.

Immancabili poi quattro chiacchiere con uno degli ospiti fissi di questa edizione: Achille Lauro.

Lascia un Commento