Notizie

ROBERTO BENIGNI, DA PINOCCHIO A GEPPETTO

By

Uscirà a Natale il nuovo film riguardante uno dei più celebri romanzi italiani. Tra i protagonisti spicca Roberto Benigni che passa dall’ interpretazione di Pinocchio del 2002 a quella del padre Geppetto.

IL FILM

A natale rivedremo sul grande schermo una nuova versione del celebre romanzo dell’autore Carlo Lorenzini, in arte Collodi, con la partecipazione del grande attore fiorentino Roberto Benigni. Il film, con regista Matteo Garrone, è stato presentato a Riccione, sul parco di Cinè : “É un progetto che inseguivo ormai da anni. Il primo storyboard l’ho fatto a sei anni” ha detto Matteo Garrone, “nasce racconto per bambini e poi anche per i grandi. Ho cercato di fare un film che potesse arrivare a tutti”. Sembra quasi una favola quella che ha portato Benigni ad interpretare prima il figlio, Pinocchio, e a distanza di vent’anni il padre, Geppetto : “Questo di Garrone è un film meraviglioso, non sta a noi forse dirlo ma sta a voi vederlo” e , rivolgendosi al regista “Quello che ho promesso, il lieto fine, lo manterrà e vi consiglio di tenerlo fino a Pasqua perchè è un film che fa bene alla salute: più lo si vede, meglio si sta”.

ILLUSTRI PRESENZE

Oltre alla già illustre presenza dell’attore comico fiorentino, si aggiungono importantissime figure attoriali non indifferenti. Figure che fanno aumentare l’attesa del pubblico per il 25 Dicembre e che arricchiscono di prestigio un film che sarà sicuramente apprezzato da tutti. Parliamo del maestro Gigi Proietti, nei panni di Mangiafuoco; Rocco Papaleo e Massimo Ceccherini rispettivamente ne il Gatto e la Volpe. Insomma, con un cast così importante, le aspettative sono sicuramente alte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *