Notizie

MESSICO, RUBATI PIÙ DI DUE MILIONI DI DOLLARI DALLA ZECCA

By

Tra le serie tv più cult del momento troviamo sicuramente La Casa di Carta, che ha appassionato milioni di spettatori. Dalla fiction alla realtà: a Città del Messico, un gruppo di banditi ha rubato oltre due milioni di dollari dalla Zecca dello Stato.

IL COLPO

Martedì 6 Agosto, all’orario di apertura dell’ufficio federale, un gruppo di malviventi armati ha fatto irruzione seminando il panico e rendendo inoffensive le guardie presenti. Dejà vu? Già, perché nella famosa serie tv è successa esattamente la stessa cosa. I criminali, nel giro di pochi minuti, sono riusciti ad impossessarsi di banconote, monete commemorative d’oro e gioielli per un valore totale di 20 milioni di pesos (2,5 milioni di dollari), prima di fuggire dal luogo a bordo di alcune motociclette. Fortunatamente non ci sono stati feriti e le forze dell’ordine, arrivate sul luogo dopo la fuga dei criminali, sospettano la presenza di una talpa nell’edificio. Jesùs Orta Martìnez, responsabile della pubblica sicurezza della città, ha spiegato come i rapinatori si sono diretti subito al caveau, trovandolo incredibilmente aperto. La polizia ha fatto sapere che gruppo di criminali sarebbe formato da 6 persone, alcune delle quali riprese dalle telecamere di sicurezza a volto scoperto. È stata perciò aperta un’indagine dalla procura locale, sperando di rintracciare in fretta i malviventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *