La voglia di sperimentare un nuovo modello di radio meno standardizzato rispetto a quello che siamo abituati ad ascoltare e lo stimolo da parte di alcuni collaboratori hanno spinto Alberto Zanni ad accettare la sfida di creare un vero e proprio progetto cross mediale, che lega la radio al web passando dai social fino al podcast.

La nostra storia

Cluster Fm

La Nostra Storia

Apprezzata per il suo format musicale composto principalmente da hit contemporanee e dai successi degli ultimi 20 anni, Cluster Fm ha un mood energico che spazia tra i generi pop, hip pop, dance, strizzando sempre l’occhio alle nuove tendenze del momento e ai giovani artisti, che qui trovano spazio per esprimersi.

Cluster Fm nasce il 2 giugno del 2016. Tra le prime voci ad alternarsi dietro il microfono troviamo Silvio VI, Andrea d’ Agostino, Pietro Costanzo, Lorenzo Zappullo (primo station manager della radio) e alla regia Andrea Bianchi.

Pochi giorni dopo la sua nascita, l’11 giugno 2016, Cluster Fm realizza la prima diretta in esterna in occasione della notte bianca della città di Vanzago. Da quel momento il percorso è segnato e Cluster Fm è sempre attiva per promuovere, sostenere e sponsorizzare iniziative artistiche, culturali, sociali e sportive di carattere locale e nazionale.

Il 6 novembre del 2017 la direzione passa a Pietro Spallone e nello stesso periodo la radio si trasferisce nella nuova sede di Rho, con studi moderni realizzati utilizzando le migliori tecnologie broadcasting sul mercato.

Ogni giorno i dj di Cluster Fm raccontano il mondo che ci circonda e interagiscono con gli ascoltatori, di età stimata tra i 13 e i 50 anni, attraverso WhatsAapp e i principali social network.

Dal gennaio 2020 la radio perde la sua connotazione prettamente locale per aprirsi d un panorama di respiro più nazionale e internazionale anche grazie all’inserimento di programmi tematici, come ad esempio quello interamente dedicato al pop coreano, più comunemente conosciuto come K-Pop, un genere molto apprezzato da un pubblico giovane.

Ora che conoscete la nostra storia, non potete che rimanere #sempreconnessi con Cluster Fm!

Come ascoltarci

#SempreConnessi

Cluster Fm si ascolta solo in streaming: 

    • Da qualsiasi device (pcsmartphonetabletsmartspeaker, radio internet, smart tv) con la miglior qualità audio digitale esistente;  
    • Passando dal sito di Cluster Fm 
    • Connettendosi ai più importanti aggregatori (app che raggruppano le principali radio italiane e straniere facilitandone l’ascolto) non solo a casa o in ufficio ma anche in auto collegando il telefono con Apple CarPlay o Android Auto o ancora più semplicemente al bluetooth dell’autoradio. 

Se vi siete persi un’intervista o un programma, niente paura! 

Tutti i momenti più importanti della giornata vengono riproposti in podcast in modo da poter riascoltare il contenuto in qualsiasi momento lo si desideri semplicemente cliccando nella sezione podcastdel sito.